Add Explanation
Add Meaning
$album_name
$date_release
$writer_name
New! Read & write lyrics explanations
  • Highlight lyrics and explain them to earn Karma points.
Ivan Graziani – Navi lyrics

Ti ricordi quella notte sul cargo e I delfini che giocavano al largo e quando ho visto il capitano Nemo apparire "Sei cosi strano, pi? che strano, non c'? niente sul mare" E' un delitto avere fantasia, sognare un po' andare via? Io non direi amica mia. Per?, per?, per?, per? Tu dirai di no... Che posso fare, tu che puoi fare se navighiamo in senso inverso in mezzo al mare tu sei libeccio ed io maestrale son sempre venti s?, ma non? Uguale e nessun porto mai ci vedr? Tornare. Per? Ti ricordi quella stanza sul porto quando ho finto di essere morto? Hai sfondato tuo cappello di paglia non cosi, non si fa cos? Se cade a terra una foglia. Dalle tue labbra parole di fuoco mi vuoi bruciare non? Pi? Un gioco come mi assomigli poco. Per?, per?, per?, per? Tu dirai di no... Che posso fare, tu che puoi fare se navighiamo in senso inverso in mezzo al mare tu sei libeccio ed io maestrale son sempre venti s?, ma non? Uguale e nessun porto mai ci vedr? Tornare. Che posso fare tu che puoi fare...



Lyrics taken from http://www.lyricsmode.com/lyrics/i/ivan_graziani/navi.html

  • Email
  • Correct


Music Facts about Ivan Graziani and "Navi" song

Navi meanings

      Write about your feelings and thoughts about Navi

      Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
      U
      Min 50 words
      Not bad
      Good
      Awesome!
      Explain