Add Explanation
Add Meaning
$album_name
$date_release
$writer_name
New! Read & write lyrics explanations
  • Highlight lyrics and explain them to earn Karma points.
Pierangelo Bertoli – Il Mio Regalo lyrics

(P.Bertoli-A.Bertoni)

Giocattoli in vetrina, bambini che li guardano
Col naso contro i vetri che si appannano
Gente quasi felice che si saluta e ride
Fanno finta di niente ma si aspettano forse qualcosa di speciale
Forse un regalo di Natale
Ma quanta gente che non c'? e non si sa dov'?
Lo vive solo un giorno come un altro
Perduti dentro a un niente, cercati da nessuno
Passano in un momento come comete
Trascorrono la vita in un presepe con quella rabbia che toglie la sete
E tu quest'anno poi, se mi vuoi ricordare
Fammi sognare quando parlavamo
Quando davanti al fuoco ti sedevi a raccontare
Con quei capelli bianchi e tra le mani il tuo giornale
Quando c'era la neve e mi aspettavi sulle scale
Ed io correvo a dirti:"Buon Natale"
Le luci poi si spengono e le anime si arrendono a un mondo che non sar? mai migliore
Con quella antica voglia di cambiare
Che abbiamo dentro anche se non ? Natale
E tu quest'anno poi, se mi vuoi ricordare
Fammi sognare quando parlavamo
Quando davanti al fuoco ti sedevi a raccontare
Con quei capelli bianchi e tra le mani il tuo giornale
Quando c'era la neve e mi aspettavi sulle scale
Ed io correvo a dirti:"Buon Natale".



Lyrics taken from http://www.lyricsmode.com/lyrics/p/pierangelo_bertoli/il_mio_regalo.html

  • Email
  • Correct


Music Facts about Pierangelo Bertoli and "Il Mio Regalo" song

Il Mio Regalo meanings

      Write about your feelings and thoughts about Il Mio Regalo

      Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
      U
      Min 50 words
      Not bad
      Good
      Awesome!
      Explain