Fandango lyrics by Ornella Vanoni - original song full text. Official Fandango lyrics, 2020 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Ornella Vanoni – Fandango lyrics
L'hanno chiamata consuelo pilar
Consolazione dei draghi e delle
Spugne dei bar
Vent'anni e passa di fandango ubriaco
Hanno sfregato le sue cosce
E la chitarra di Paco
Ma quando getta la gonna al cielo
Qualcuno ancora la segue in volo
Qualcuno ancora tra vino e fumo
Chiama proprio lei

Balla gli occhi che non ridono
Balla I giorni che non tornano
Poi on ti dir? Di no
Per questo lei? Qui
A splendere per te
E non si chiede se le piaci proprio tu
Piccolo uomo in pi?

Povero Paco che ha gli occhi
Un po' malati
E ormai non vede pi? Le corde
E I gesti dei maleducati
Bisogna pur tirare avanti ed I
Problemi ci sono
E gli ubriachi e I marinai non sono tanti

Ma quando getta la gonna al cielo
Qualcuno ancora la segue in volo
Qualcuno ancora tra vino e fumo
Chiama proprio lei
Balla I sogni che si scordano
Balla I passi che si perdono
Balla e non si chiede se
Sar? Sempre cos?
E ride insieme a te
E forse pensa che le piaci proprio tu
Piccolo uomo in pi?
Balla I passi che non tornano
Balla gli occhi che si scordano
×



Lyrics taken from /lyrics/o/ornella_vanoni/fandango.html

  • Email
  • Correct

Fandango meanings

Write about your feelings and thoughts about Fandango

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z