La Nevicata Del '56 lyrics by Mia Martini - original song full text. Official La Nevicata Del '56 lyrics, 2020 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Mia Martini – La Nevicata Del '56 lyrics
"Ti ricordi una volta
Si sentiva soltanto il rumore del fiume la sera
Ti ricordi lo spazio
I chilometri interi
Automobili poche allora
Le canzoni alla radio
Le partite allo stadio
Sulle spalle di mio padre
La fontana cantava
E quell'aria era chiara
Dimmi che era cos?
C'era pure la giostra
Sotto casa nostra e la musica che suonava
Io bambina sognavo
Un vestito da sera con tremila sottane
Tu la donna che gi? lo portava
C'era sempre un gran sole
E la notte era bella com'eri tu
E c'era pure la luna molto meglio di adesso
Molto pi? di cos?
Com'? com'? com'?
Che c'era posto pure per le favole
E un vetro che riluccica
Sembrava l'America
E chi l'ha vista mai
E zitta e zitta poi
La nevicata del '56
Roma era tutta candida
Tutta pulita e lucida
Tu mi dici di s? l'hai pi? vista cos?
Che tempi quelli
Roma era tutta candida
Tutta pulita e lucida
Tu mi dici di s? l'hai pi? vista cos?
Che tempi quelli."
×



Lyrics taken from /lyrics/m/mia_martini/la_nevicata_del_56.html

  • Email
  • Correct

La Nevicata Del '56 meanings

Write about your feelings and thoughts about La Nevicata Del '56

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z