Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Lucio Battisti – I Giardini Di Marzo lyrics
Il carretto passava e quell' uomo gridava 'gelati! '
Al ventuno del mese I nostri soldi erano gi finiti
Io pensavo a mia madre e rivedevo I suoi vestiti
Il pi bello era nero e coi fiori non ancora appassiti
All' uscita di scuola I ragazzi vendevano libri
Io restavo a guardarli cercando il coraggio per imitarli
Poi sconfitto tornavo a giocar con la mente e I suoi tarli
E la sera al telefono tu mi chiedevi: perchй non parli
Che anno й
Che giorno й
Questo й il tempo di vivere
×



Lyrics taken from /lyrics/l/lucio_battisti/i_giardini_di_marzo.html

  • Email
  • Correct
Corrected by vinceciaccio

I Giardini Di Marzo meanings

Write about your feelings and thoughts about I Giardini Di Marzo

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z