Povera Patria lyrics by Franco Battiato - original song full text. Official Povera Patria lyrics, 2020 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Franco Battiato – Povera Patria lyrics
Povera patria (Franco Battiato)

Povera Patria! Schiacciata dagli abusi del potere
Di gente infame, che non sa cos'e' il pudore,
Si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
E tutto gli appartiene.

Tra I governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese e' devastato dal dolore...
Ma non vi danno un po' di dispiacere
Quei corpi in terra senza piu' calore?

Non cambiera', non cambiera'
No cambiera', forse cambiera'.

Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali,
Me ne vergogno un poco, e mi fa male
Vedere un uomo come un animale.

Non cambiera', non cambiera'
Si' che cambiera', vedrai che cambiera'.

Voglio sperare che il mondo torni a quote piu' normali
Che possa contemplare il cielo e I fiori,
Che non si parli piu' di dittature,
Se avremo ancora un po' da vivere...
La primavera intanto tarda ad arrivare.
×



Lyrics taken from /lyrics/f/franco_battiato/povera_patria.html

  • Email
  • Correct
Songwriters: Francesco Battiato
Povera Patria lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC

Povera Patria meanings

Write about your feelings and thoughts about Povera Patria

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z