La Cura lyrics by Franco Battiato - original song full text. Official La Cura lyrics, 2020 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Franco Battiato – La Cura lyrics
Ero solo come un ombrello su una
Macchina da cucire.
Dalle pendici dei monti Iblei,
A settentrione.
Ho percorso il cammino, arrampicandomi
Per universi e mondi,
Con atti di pensiero e umori cerebrali.
L'abisso non mi chiama, sto sul ciglio
Come un cespuglio: quieto come un insetto
Che si prende il sole.
Scendevo lungo il fiume scrollando le spalle.....
Che cena infame stasera,
Che pessimo vino,
Chiacchiero col vicino.
Lei non ha finezza,
Non sa sopportare l'ebbrezza.
Colgo frasi occidentali.
Schizzano dal cervello I pensieri -
Fini le calze,
La Coscienza trascendentale,
No l'Idea si incarna.
Dice che questa estate
Ci sar la fine del mondo.
The end of the world,
Berretto di pelo e sottanina di trtan.
Have we cold feet about the cosmos?
×



Lyrics taken from /lyrics/f/franco_battiato/la_cura.html

  • Email
  • Correct

La Cura meanings

Write about your feelings and thoughts about La Cura

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z