Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Francesco De Gregori – Poeti Per L'Estate lyrics
Vanno a due a due I poeti,
Verso chiss? Che luna,
Amano molte cose, forse nessuna.
Alcuni sono ipocriti e gelosi come gatti,
Scrivono versi apocrifi, faticosi e sciatti.
Sognano di vittorie e premi letterari,
Pugnalano alle spalle gli amici pi? Cari.
Quando ne trovano uno ubriaco in un fosso,
Per salvargli la vita gli tirano addosso.
Per? Quando si impegnano lo fanno veramente,
Convinti come sono di servire alla gente.
E firmano grandi appelli per la guerra e la fame.
Vecchi mosconi ipocriti, vecchie puttane.
Vanno a due a due I poeti
E poi ritornano quasi sempre,
Come gli alberi di Natale quando arriva dicembre.
Si specchiano nelle vetrine dentro ai loro successi,
Poveri poeti soliti, quasi sempre gli stessi.
Per? L'avvenimento, il pi? Sensazionale,
? Quando in televisione li vedi arrivare.
Profetici e poetici, sportivi ed eleganti,
Pubblicare loro stessi come fanno I cantanti.
Vanno a due a due I poeti, traversano le nostre stagioni,
E passano poeti brutti e poeti buoni.
Ma quando fra tanti poeti ne trovi uno vero,
? Come partire lontano, come viaggiare davvero.
×



Lyrics taken from /lyrics/f/francesco_de_gregori/poeti_per_lestate.html

  • Email
  • Correct

Poeti Per L'Estate meanings

Write about your feelings and thoughts about Poeti Per L'Estate

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z