Favola lyrics by Eros Ramazzotti - original song full text. Official Favola lyrics, 2019 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Eros Ramazzotti – Favola lyrics
FAVOLA (EROS RAMAZZOTTI)
E raccontano che lui si trasformò in albero e che fu per scelta sua
Che si fermò e stava lì a guardare la terra partorire fiori nuovi
Così fu nido per conigli e colibri il vento gl'insegnò i sapori
Di resina e di miele selvatico e pioggia lo bagnò
La mia felicità - diceva dentro se stesso -
Ecco... ecco... l'ho trovata ora che ora che sto bene e che ho tutto il tempo
Per me non ho più bisogno di nessuno
Ecco la bellezza della vita che cos'è ma un giorno passarono di lì due occhi
Di fanciulla,
Due occhi che avevano rubato al cielo un po' della sua vernice e senti tremar
La sua radice
Quanto smarrimento d'improvviso dentro se quello che solo un uomo senza donna
Sa che cos'è
E allungo i suoi rami per toccarla
Capi che la felicità non è mai la metà di un infinito
Ora era insieme luna e sole, sasso e nuvola era insieme riso e pianto o
Soltanto era un uono che cominciava a vivere
Ora era il canto che riempiva la sua grande immensa solitudine,
Era quella parte vera che ogni favola d'amore racchiude in se per poterci
Credere
×



Lyrics taken from /lyrics/e/eros_ramazzotti/favola.html

  • Email
  • Correct
Submitted by marikarc

Favola meanings

Write about your feelings and thoughts about Favola

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z