Quattordici Luglio lyrics by Carmen Consoli - original song full text. Official Quattordici Luglio lyrics, 2021 version | LyricsMode.com
Request & respond explanations
  • Don't understand the meaning of the song?
  • Highlight lyrics and request an explanation.
  • Click on highlighted lyrics to explain.
Carmen Consoli – Quattordici Luglio lyrics
Guardavo le sue mani che stuzzicavano insolenti una rosa finta
Ed era cosi' dolce il modo in cui
Nascondeva l'imbarazzo
Mentre parlava e sorrideva ironicamente
Delle proprie sventure teneva gli occhi bassi
Guardavo le sue mani che si intrecciavano
Tra I ricami di una tovaglia
Riuscivo a stento a trattenere la voglia
Di afferrarle di aggredire il suo dolore
Misto all'incenso il sapore di un pasto frugale
I ricordi storditi dal tempo
Pur essendo simile a tante e tante altre persone
Era speciale... Speciale
Guardavo le sue mani che enfatizzavano
Opinioni con eleganza
Tra le improvvise somiglianze
Simbiotiche intuizioni l'amichevole trasporto
Misto all'incenso il sapore di un pasto frugale
I ricordi sbiaditi dal tempo
Pur essendo simile a tante e tante altre persone
Era speciale... Speciale
Mi lasciavo sedurre sue manie
Mi lasciavo sedurre sue manie
Mi lasciavo sedurre sue manie
×



Lyrics taken from /lyrics/c/carmen_consoli/quattordici_luglio.html

  • Email
  • Correct
Songwriters: CARMEN CONSOLI
Quattordici Luglio lyrics © Sony/ATV Music Publishing LLC, Universal Music Publishing Group

Quattordici Luglio meanings

Write about your feelings and thoughts about Quattordici Luglio

Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

Post meanings

U
Min 50 words
Not bad
Good
Awesome!

official video

Featured lyrics

0-9 A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z