Add Explanation
Add Meaning
$album_name
$date_release
$writer_name
New! Read & write lyrics explanations
  • Highlight lyrics and explain them to earn Karma points.
Fuoriskema – A Lei lyrics

Alla formica che smette di trasportare il mondo su di se
Ai giornali che non hai letto e che non leggerai
A questa luna stanca di guarirci come pu'
Scioglie I capelli in un velenoso miele d'argento

A lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, che non pu' pi' fuggire
Lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, una spina nel cuore

E aspetto ancora
Avvolto in letti che
Non mi appartengono
(Non mi appartengono pi')
E mordo labbra che
Non mi conoscono
Ma non serve a niente

Cos' corsi a vedere, il colore del vento per lei
Ascoltare il rumore del niente, per lei
Adesso questa luna stanca ci guarisce come pu'
Scioglie I capelli in un velenoso miele d'argento

A lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, che non pu' pi' fuggire
Lei, come le onde del mare
Lei, che non posso vedere
Lei, una spina nel cuore

E aspetto ancora
Avvolto in letti che
Non mi appartengono
(Non mi appartengono pi')
E mordo labbra che
Non mi conoscono
Ma non serve a niente



Lyrics taken from http://www.lyricsmode.com/lyrics/f/fuoriskema/a_lei_lyrics.html

  • Email
  • Correct
Submitted byLikeaBoss

songmeanings

      Write about your feelings and thoughts

      Know what this song is about? Does it mean anything special hidden between the lines to you? Share your meaning with community, make it interesting and valuable. Make sure you've read our simple tips.
      U
      Min 50 words
      Not bad
      Good
      Awesome!
      This page is missing some information about the song. Please expand it to include this information. You can help by uploading artist's image, adding song structure elements, writing song meaning or creating lyrics explanation.

      Featuredlyrics

      Explain

      [an error occurred while processing the directive]